Cerca
Close this search box.

Atlas of Furniture Design

A Cura di Mateo Kries, Jochen Eisenbrand, Alberto Bassi

atlas of furniture design

IL LIBRO

Il libro Atlas of Furniture Design fa parte di Libri di Design Famosi: Collezionare gli Indispensabili

L’Atlas of Furniture Design è la panoramica più completa mai pubblicata sulla storia del design di interno. Il libro documenta 1.740 oggetti di 546 designer e 565 produttori e presenta più di 2.500 immagini, dalle dettagliate fotografie degli oggetti alla documentazione storica come interni, brevetti, brochure e opere di riferimento in arte e architettura.

La base per l’Atlas of Furniture Design è la collezione di mobili posseduta dal Vitra Design Museum, una delle più grandi del suo genere al mondo, con più di 7.000 opere. La collezione è composta da pezzi chiave di periodi significativi nella storia del design e dei designer e produttori più importanti degli ultimi 200 anni.

Tra questi ci sono i primi mobili industriali in legno curvato o metallo, oggetti Art Nouveau e Secessionisti, opere di protagonisti del modernismo classico come Le Corbusier, Gerrit Rietveld, Charlotte Perriand e Marcel Breuer. Il libro continua con figure del dopoguerra come Finn Juhl, Eero Saarinen e Achille Castiglioni, e designer postmoderni e contemporanei come Philippe Starck, Marcel Wanders e Konstantin Grcic, nonché le eredità di leggende del design come Charles e Ray Eames, Verner Panton, Alexander Girard, George Nelson e altri.

Realizzato in diverse edizioni, l’Atlas of Furniture Design ha impiegato un team di 71 autori e presenta approfonditi saggi che forniscono un contesto socioculturale e storiografico alla storia del design di mobili, oltre a 551 testi dettagliati che accompagnano gli oggetti chiave.

Il libro è arricchito da un dettagliato allegato contenente biografie dei designer, bibliografie, un glossario dei produttori e un indice, insieme a grafici informativi che offrono un approccio visuale complementare alla storia del design di mobili. L’Atlas of Furniture Design è sia uno strumento di riferimento enciclopedico sia una risorsa indispensabile per collezionisti, studiosi ed esperti, nonché un oggetto magnificamente progettato che parla agli appassionati di design di tutto il mondo (descrizione dell’editore).

Editore: Vitra Design Museum

Il Vitra Design Museum è tra i musei di design più importanti al mondo. Si dedica alla ricerca e alla presentazione del design, passato e presente, e esamina il rapporto del design con l’architettura, l’arte e la cultura. Nel principale edificio del museo progettato da Frank Gehry, il museo allestisce annualmente due grandi mostre temporanee, presentate nella Vitra Design Museum Gallery, che spesso adottano un approccio contemporaneo e sperimentale.

Il Vitra Schaudepot, progettato da Herzog & de Meuron, presenta circa 400 oggetti chiave dell’ampia collezione e pertanto rappresenta uno dei più grandi siti di collezione permanente e di ricerca sul design dei mobili moderni a livello mondiale.

Il lavoro del Vitra Design Museum si basa sulla sua collezione, che include non solo oggetti chiave della storia del design, ma anche le eredità di diverse importanti personalità del design. La biblioteca del museo e l’archivio documentale sono disponibili su richiesta per i ricercatori, ed è proprio qui che Atlas of Furniture Design è stato concepito.