Cerca
Close this search box.

Super Normal

Naoto Fukasawa, Jasper Morrison

super normal jasper morrison

IL LIBRO

Jasper Morrison e Naoto Fukasawa hanno raccolto 204 oggetti di uso quotidiano alla ricerca di un design super normale: accanto ad esempi di design anonimo, ci sono classici del design come quelli di Jacobsen, Rams, Bill o Noguchi. Con prodotti di Newson, Grcic, gli Azumi e i Bouroullecs, rappresenta anche la generazione di cui fanno parte Morrison e Fukasawa.

Il fenomeno del super normale si trova al di là dello spazio e del tempo; e indica un futuro che ha già avuto inizio. Il super normale è esposto davanti a noi, è reale e disponibile: Fukasawa e Morrison lo rendono visibile per noi (descrizione dell’editore).

Jasper Morrison e Naoto Fukasawa

Nato a Londra nel 1959, Jasper Morrison lavora come designer e viaggia tra Londra, Parigi e Tokyo. I suoi design vengono prodotti in Europa, negli USA e in Giappone dai principali produttori di mobili, illuminazione, elettronica, scarpe, orologi da polso e altro ancora.

Super Normal began with an understanding or rather a gradual noticing that certain objects, usually the more discrete type, and mostly, though not inevitably, anonymously designed, outperform their counterparts with ease when it comes to long-term everyday use. Why that should be seems worth understanding if we are to design more real, lasting, and pleasing things and avoid the designer’s trap of placing too much importance on how things look.” Jasper Morisson

[Super Normal ha avuto inizio con una comprensione, o meglio un progressivo notare, che certi oggetti, solitamente di tipo discreto e, per la maggior parte sebbene non inevitabilmente, progettati in modo anonimo, superano con facilità i loro corrispettivi quando si tratta di uso quotidiano a lungo termine. Comprendere il motivo per cui ciò avvenga sembra importante se vogliamo progettare cose più reali, durature e piacevoli ed evitare la trappola del designer di attribuire troppa importanza all’aspetto estetico degli oggetti.]

Super Normal è nata prima di tutto come una mostra presso la Axis Gallery di Tokyo in collaborazione con Naoto Fukasawa – accompagnata dal catalogo Super Normal: Manifesto, che si è poi evoluto nell’edizione che descriviamo in questa pagina.