Cerca
Close this search box.

In Attesa

Enzo Mari, 1971

Cestino In Attesa design Enzo Mari per Danese Milano

oggetto

Il celebre cestino In Attesa di Enzo Mari fa parte di 100 Oggetti di Design (sotto i 100€) per la Vita di Tutti i Giorni.

In Attesa è un cestino progettato da Enzo Mari nel 1971 insieme al fratello Elio, progetto numerato dall’autore con il numero 1042. Da allora è prodotto da Danese Milano in polipropilene stampato a iniezione in tre finiture, bianco, nero e opalino. Questo oggetto ha fatto la storia del design, ed è stato concepito da Enzo Mari in un momento in cui l’ambiente pubblico e l’ufficio stavano cominciando a risvegliare la curiosità dei designer.

La particolarità di questo cestino è il taglio trasversale alla base del cilindro, che crea un’inclinazione dell’oggetto verso chi lo utilizza. La forma di questo oggetto non perfettamente cilindrica (c’è una leggera allargatura verso il bordo superiore), e ci sono tre cerchi concentrici alla base del cestino, si possono notare guardandoci dentro. Quello che sembra un bersaglio, ha la funzione di nascondere un piccolo difetto di produzione, creato dallo stampo a iniezione – in più non si tratta di veri e propri cerchi concentrici, ma di ellissi che creano l’illusione di cerchi, a dimostrare la sapienza di Mari.

Osservando i dettagli di questo oggetto ci accorgiamo come un design semplice nasconda in realtà ricerca e studio da parte del designer. È facile immaginare di tirare palle di carta verso questo cestino, è proprio quello che la forma del cestino ci invita a fare, l’oggetto è in attesa di svolgere la sua funzione.

Il cestino In Attesa è per questi motivi uno degli esempi migliori di come la ricerca formale e funzionale si fondano nell’opera di Enzo Mari.

Questo oggetto di design ha passato il test del tempo ed oggi rappresenta bene la filosofia di Enzo Mari. Si tratta di un oggetto quotidiano, utile e funzionale, ma allo stesso tempo curato dal punto di vista del progetto e della produzione. Come per molti altri oggetti design di Mari, anche in questo caso si può notare una grande attenzione per i dettagli, la scelta dei materiali, le forme, e la facilità d’uso.

Riconoscimenti

Nel 2008 il cestino è stato esposto a Londra e Tokyo nella mostra Super Normal organizzata dai designer Naoto Fukasawa e Jasper Morrison, a dimostrare come il design funzionale di Enzo Mari abbia lasciato un segno profondo nella storia del design.

Oggi il cestino In Attesa fa parte della collezione permanente di design del MoMA di New York, della Triennale di Milano e di molte altre istituzioni in tutto il mondo.

ENZO MARI

Enzo Mari ritratto

Enzo Mari (1932-2020) è stato un designer e teorico italiano, famoso per la sua riflessione sull’etica del design. Ha vissuto a Milano ed è stato una delle figure fondamentali del design italiano del dopoguerra. Autore di un design accessibile e sostenibile, ha creato oltre 1500 progetti, spaziando tra mobili, oggetti, libri e giochi. Il suo lavoro, celebrato a livello internazionale, continua ad ispirare designer e artisti in tutto il mondo.

DANESE

Danese Milano Design logo

Azienda fondata a Milano da Bruno Danese e Jaqueline Vodoz, in un progetto culturale ed industriale che voleva unire arte e design, con l’obiettivo di portare l’arte nella quotidianità delle persone. Famose le collaborazioni con Bruno Munari ed Enzo Mari ed Achille Castiglioni, che hanno fatto la fortuna della storica azienda di design milanese.