Cerca
Close this search box.

Elephant Stool

Sori Yanagi, 1954

Sori Yanagi Elephant Stool

oggetto

Progettato dal maestro del design giapponese Sori Yanagi nel 1954 come seduta da lavoro per il suo studio, Elephant Stool è oggi uno degli sgabelli più iconici ed amati della storia del design. È infatti l’emblema della chiarezza delle forme e della funzionalità del design di Yanagi.

Inizialmente lo sgabello era prodotto in Giappone da Kotobuki, che a metà degli anni 50 aveva sviluppato la tecnologia per la produzione di plastica rinforzata con fibra di vetro, o fiberglass. Il design si diffuse velocemente e divenne presto noto come Elephant Stool perché la forma evoca una testa di elefante stilizzata se visto frontalmente. Dopo Kotobuki, primo produttore in assoluto di questi sgabelli, la produzione è passata ad Habitat ed oggi sono realizzati da Vitra. Tecnica e materiali però sono cambiati con il tempo, oggi l’Elephant stool è realizzato in polipropilene stampato.

Elephant stool è un oggetto di design per la vita di tutti i giorni, che evidenzia i principi del design giapponese: efficacia, equilibrio ed eleganza. Prodotto in polipropilene tinto in massa, lo sgabello è leggero ed impilabile e si adatta perfettamente sia agli ambienti esterni che all’interno. Ottimo oggetto di design per i bambini, è uno sgabello basso e indistruttibile. Spesso vine usato anche come complemento d’arredo per il giardino, a testimonianza della sua grande versatilità e della sua durabilità.

Elephant Stool di Sori Yanagi fa parte della collezione permamente del Vitra Design Museum, del MoMa di New York, della Triennale di Milano e di molti altri istituti prestigiosi a livello mondiale.

SORI YANAGI

Sori Yanagi

Sori Yanagi (1915-2011) è il designer giapponese più influente del dopoguerra, una figura fondamentale che introdotto il concetto di industrial design in Giappone. Ha vinto numerosi premi e riconoscimenti con il suo sgabello Butterfly e i suoi bellissimi oggetti per la cucina, che sono la sintesi tra il design industriale e le forme organiche giapponesi. 

VITRA

Logo Vitra

Vitra è un’azienda a conduzione familiare, fondata in Svizzera nel 1958 da Willi Fehlbaum, che dopo un viaggio negli USA si innamorò del design di Charles e Ray Eames. Da allora Vitra si è distinta per pezzi di design storici e contemporanei di altissima qualità, prodotti in modo sostenibile e con la massima cura del dettaglio. Mobili e oggetti Vitra sono prodotti in Europa, e la sua sede svizzera, insieme al Vitra Design Museum, è una mecca per designers e architetti.