Cerca
Close this search box.

Bollitori di Design: Scegliere tra i progetti d’Autore

Come scegliere i bollitori di design progettati dai migliori designer del nostro tempo, oggetti per la cucina poetici e intelligenti.
il conico aldo rossi

I bollitori di design sono un esempio di come un oggetto per la vita quotidiana, presente in tutte le cucine, sia diventato il territorio di sperimentazione per i grandi progettisti del nostro tempo. 

Da Castiglioni a Nendo, i grandi nomi del design hanno dato forma a questo oggetto così intimo e famigliare, creando dei progetti poetici ed evocativi. Ecco i più significativi, i bollitori che parlano del nostro tempo e creano un’atmosfera ben precisa negli spazi che vanno ad abitare. 

I Bollitori di Design: Classici e Icone

In questo articolo abbiamo raccolto una serie di bollitori di design, interpretati nel tempo da designers ed architetti famosi. Ognuno di loro ha investito nel bollitore le sue idee e la sua particolare estetica, e il risultato è una serie di bollitori che esprimono il gusto del loro tempo. 

I bollitori di questa lista sono accomunati da alcune caratteristiche: sono il frutto delle idee di progettisti famosi, sono fabbricati e commercializzati da produttori famosi (Alessi, ma non solo) e sono ancora in produzione – alcuni da più di trent’anni! Un click sui alcuni link in questa pagina, seguito da un acquisto, può risultare in una commissione per ArchiveOfObjects.net – è il nostro modo per sostenere il magazine. Ecco allora i bollitori di design più belli e intelligenti da scegliere per la propria cucina. 

Tabella dei Contenuti

9091, Richard Sapper

bollitori di design
Bollitore 9091 di Richard Sapper per Alessi

Il bollitore 9091 di Richard Sapper è andato in produzione alla fine degli anni Ottanta, ed è diventato uno dei simboli del grande design per la cucina di quesgli anni. Con questo bollitore, Alessi e Sapper sono riusciti nel loro intendo di creare oggetti per la cucina funzionali ma anche evocativi ed estetici (come la bellissima caffettiera 9090). Rompendo con la sua abituale propensione al funzionalismo, Sapper crea un oggetto poetico e multisensoriale. Il bollitore infatti ha due piccole canne corali come fischietto: quando l’acqua bolle si sentono le note musicali si e mi, al posto del tradizionale fischio. Aggiungendo questo elemento, Sapper ha voluto contribuire alla generale sensazione di benessere del cucinare o prendere il te a casa, aggiungendo una dimensione sonora piacevole, al posto di quella un po’ ansiogena del fischio. Ci è riuscito molto bene, e nel processo ha creato un’icona del design – oggi collezionata dai migliori musei del mondo, come il V&A di Londra, il Design Museum e molti altri. 

Il Conico, Aldo Rossi

il conico aldo rossi
Bollitore Il Conico di Aldo Rossi per Alessi

Il bollitore Il Conico di Aldo Rossi è nell’archivio oggetti, scopri di più. 

Il Conico è un progetto dell’architetto milanese Aldo Rossi, prodotto da Alessi a partire dal 1986. Il bollitore è affine alla stupenda e iconica caffettiera La Conica, sviluppata da Rossi/Alessi due anni prima. Coma la caffettiera, anche il bollitore unisce un nome evocativo, breve e descrittivo ad una forma con le stesse caratteristiche. Entrambi i progetti di Aldo Rossi hanno suscitato un grande interesse da parte del pubblico, che vede nei due oggetti un’immagine del futuro – grazie alle loro forme stilizzate, primitive e geometricamente pure. Non è un caso che Il Conico facesse parte del servizio da te dell’astronave di Star Trek.

Hario Buono

Bollitore Hario Buono V60
Bollitore Hario Buono V60

Scopri di più sulla storia del famoso bollitore Hario qui

Il bollitore Hario V60 è un oggetto affascinante, dalle linee attraenti. Creato da Hario, un famoso produttore giapponese di strumenti per il caffè e parte di una linea per gli amanti del caffè filtrato. Realizzato in acciaio inossidabile, questo bollitore è un oggetto funzionale e intrigante, grazie al beccuccio a forma di collo di cigno che permette la massima precisione nel dosaggio dell’acqua, e il manico ergonomico che richiama la forma di una brocca. Un piccolo capolavoro di design giapponese che si fa notare in qualsiasi cucina.

Plissé, Michele De Lucchi

bollitori di design
Plissé Bollitore Elettrico di Michele de Lucchi per Alessi

Il bollitore Plissè è progettato dal grande designer italiano Michele de Lucchi per Alessi, e fa parte di una linea che ha avuto grande successo e che incude tutti i piccoli elettrodomestici per la cucina, come tostapane, frullatore, spremiagrumi e macchina per il caffè. Per questa linea De Lucchi si è ispirato (come suggerisce il nome) alla leggerezza e al fascino vintage dei tessuti plissettati, tipici delle gonne e dei vestiti anni 50. Il bollitore è prodotto in termoplastica in diversi colori, che grazie alle pieghe del plissè hanno un aspetto gioioso e amichevole, ma anche elegante e sculturale. Un oggetto di design per la vita di tutti i giorni che crea un’atmosfera inconfondibile. 

Bulbul, Achille Castiglioni

BulBul bollitore design castiglioni
Bulbul di Achille Castiglioni per Alessi

Messo in produzione nel 2021 in occasione del centenario di Alessi, il bollitore BulBul di Achille Castiglioni ha tutti le caratteristiche dei migliori progetti del grande maestro del design italiano. Ecco che con un transfer il grande Castiglioni prende la forma bombata di uno stone da curling e lo fa diventare un bellissimo bollitore in acciaio. La forma del manico sembra invitarci a giocare sul piano della cucina, facendo emergere la grande abilità di Castiglioni di sovrapporre la funzione di oggetti appartenenti ad ambiti molto diversi, creando oggetti ironici ed intelligenti che sono diventati tipici della sua produzione. Oltre all’idea che sta alla base della forma del bollitore, anche la sua funzione è della massima qualità: il bollitore con fischietto è fabbricato in acciaio 18/10, ha fondo magnetico adatto ai piani a induzione. In termini di sostenibilità, si possono trovare con facilità di pezzi di ricambio (fischietto e coperchio) del bollitore, per aumentarne la durabilità. 

Bollitore, Sori Yanagi

Sori Yanagi Bollitore Design Giapponese
Bollitore in Acciaio, Sori Yanagi

Sori Yanagi è uno dei grandi maestri del design industriale giapponese, venerato dalle generazioni di progettisti (ha ispirato per esempio Jasper Morrison e Naoto Fukasawa nel loro Super Normal) con il suo design essenziale, quasi anonimo, di grande eleganza formale. Tra i progetti di Sori Yanagi ci sono molti oggetti in metallo per la cucina e per la vita di tutti i giorni, e tra questi il suo famoso bollitore ha un posto d’eccezione, conquistando gli amanti del design di Yanagi in tutto il mondo. La base ampia permette all’acqua di scaldarsi in fretta, mentre il coperchio e il manico, con protezioni in plastica, sono ergonomici e piacevoli da maneggiare.

Bollitore Elettrico Sowden, Hay

bollitore elettrico design
Bollitore elettrico Sowden, Hay

Il produttore danese Hay è conosciuto nel mondo del design per la sua abitudine alle collaborazioni prestigiose, che si concretizzano in oggetti di design a prezzi accessibili e di grande qualità. Una delle linee che ha avuto più successo è quella di oggetti per la cucina in collaborazione con George Sowden, un grande progettista che ha fatto parte del gruppo Memphis, e ha poi continuato a produrre design di grande qualità per le decadi a venire. Il bollitore Sowden presenta delle caratteristiche tipiche del designer britannico: palette di colori gioiose e accattivanti, materiali plastici di qualità, forme giocose e intelligenti. Questo bollitore elettrico di design è stato un grande successo di vendite, come del resto gli altri oggetti della linea che comprende tostapane, estrattore di succo, scatole in latta, contenitori e molto altro. 

Kettle 9093/1, Michael Graves

Bollitore 9093 di Michael Graves, Alessi
Bollitore 9093 di Michael Graves, Alessi

Una delle collaborazioni più fruttose di Alessi con designer e architetti contemporanei per la creazione di oggetti per la cucina è quella con il designer americano Michael Graves. Il bollitore è un oggetto famosissimo che si ispira al Memphis, ma anche a forme classiche. L’uccellino canta quando l’acqua bolle, e da vent’anni questo bollitore è uno degli oggetti più iconici e di successo (anche in termini di vendite) di Alessi. 

Cha, Naoto Fukasawa

Neoto Fukasawa bollitore design
Bollitore Cha di Naoto Fukasawa per Alessi

Naoto Fukasawa è uno dei grandi designer del nostro tempo, la sua ricerca si basa sull’essenzialità delle forme, sul minimalismo e su un grande equilibrio formale tipico degli autori giapponesi. Fukasawa ha collaborato con le migliori aziende di design di tutto il mondo, creando tra l’altro molti oggetti in acciaio per Alessi. Tra questi, il bollitore Cha si distingue per le forme raffinate e per doppia funzione. Cha infatti si può usare come bollitore, ma anche come teiera, grazie ad un filtro all’interno del serbatoio.

Hot.it, Wiel Arets

wiel arets bollitore elettrico di design
Hot.it di Wiel Arets per Alessi

Wiel Arets è un architetto olandese, uno dei teorici, insegnanti e ideatori più importanti del nostro tempo. Nella serie di collaborazioni con i nomi più importanti della progettazione, Alessi ha creato un set da te e caffè in acciaio con il famoso architetto. Hot.it ha un nome ironico e divertente, è prodotto in due misure ed ha una linea essenziale e di grande eleganza. Il bollitore di design è creato intorno ad una forma cilindrica essenziale, a cui è aggiunto il beccuccio e il manico – di grande impatto e perfetto per cucine di lusso, Hot.it è un bollitore per intenditori – non è stato uno dei best seller di Alessi, ma un oggetto molto apprezzato dal pubblico degli intenditori (consigliamo anche di dare un’occhiata a Coffee.it)

Toru, Nendo

oggetti di design dal salone del mobile 2024
Bollitore Toru di Nendo per Alessi

Toru è un bollitore elettrico progettato dal celebre designer giapponese Nendo e presentato da Alessi tra i suoi nuovi oggetti di design al Salone del Mobile 2024. La particolarità di questo bollitore è quella di usare un solo elemento metallico per il manico e il beccuccio. Nendo in giapponese significa “attraverso” ed è così che il designer aggiunge un tocco di ironia e molta intelligenza al suo progetto, che ha tutte le qualità di durabilità  dei prodotti in acciaio Alessi, e si ingentilisce grazie ad un approccio estetico ironico ed elegante.