Cerca
Close this search box.

Cubism

Albert Gleizes, 1929

Albert Gleizes, Cubism, 1929. Immagini: Lars Müller Publishers

IL LIBRO

Il libro Cubism è il volume numero 13 della serie di libri Bauhausbücher, che si può scoprire qui: Stile Bauhaus: Arte e design in 14 libri da scaricare gratis.

Cubism del pittore francese Albert Gleizes è il tredicesimo libro nella serie Bauhausbücher diretta da Gropius e Moholy-Nagy: il primo è il celebre direttore del Bauhaus, mentre il secondo è uno dei professori più influenti della scuola.

Albert Gleizes, pittore e scrittore francese, ha avuto un ruolo fondamentale nello sviluppo del Cubismo, proclamandosi addirittura uno dei fondatori del movimento. Il suo legame con il Bauhaus, nonostante non ne fosse un membro ufficiale, è segnato dal suo significativo contributo sotto forma di un saggio sul Cubismo, che dedicò alla scuola d’arte. Questo saggio fu riconosciuto per la sua importanza da László Moholy-Nagy e Walter Gropius, che lo inclusero come tredicesimo volume nella serie di libri del Bauhaus nel 1928.

Il saggio di Gleizes è notevole non solo per la discussione delle sue opere ma anche per la presentazione di opere di altre figure chiave del Cubismo, come Georges Braque, Robert Delaunay, Fernand Léger e Pablo Picasso. Facendo ciò, Gleizes colloca il Bauhaus all’interno di un contesto artistico internazionale più ampio, evidenziando la dinamica interazione tra i vari movimenti artistici del tempo. Quest’inclusione sottolinea l’influenza del Bauhaus e il suo ruolo come centro di innovazione artistica e scambio, collegando diversi movimenti e promuovendo un dialogo globale sull’arte e il design.

La Serie Bauhausbücher

La serie Bauhausbücher fu ideata a partire dal 1925 da Walter Gropius e Lazlo Moholy-Naghy, due delle personalità più importanti all’interno della scuola di Weimar. La serie voleva descrivere il mondo del Bauhaus tedesca in relazione alla vita e all’arte.

Di oltre 30 titoli pianificati, solo 14 furono effettivamente pubblicati, e passarono alla storia per il loro design, layout ed importanza artistica. Qui proponiamo la splendida riedizione in inglese della casa editrice svizzera Lars Müller Publishers, ripubblicata nel 2019 in occasione delle celebrazioni per il Bauhaus 100.